Home   Pof

Pof

banner-pof-def

La scuola dell’infanzia Petrarca intende garantire all’utenza la qualità del servizio e per questo offre:

    • Cura e attenzione per i piccoli e le loro famiglie.
    • Servizio mensa.
    • Monitoraggio del percorso formativo per orientarsi ad un miglioramento sistematico.
    • Osservazione di ogni bambino e del gruppo.
    • Costruzione della relazione.
    • Valore dell’esperienza.
    • Quotidianità vissuta ed attenzione all’imprevisto come occasione di educazione.
    • Realismo, semplicità e concretezza.


grafico-pof1

RISORSE STRUTTURALI
Sala accoglienza, sala pranzo, palestra, spazio aperto per attività ludiche.

RISORSE STRUMENTALI
Materiale didattico, proiettore, lettore DVD, strumenti musicali, giochi vari.

RISORSE PROFESSIONALI

    • Il gestore;
    • N. 2 Docenti titolari per 5 sezioni;
    • N. 1 Docente di educazione musicale;
    • N. 1 Docente di educazione motoria;
    • N. 1 Docente di inglese;
    • N. 2 Assistenti per sezione;
    • N. 2 Personale segreteria;

CALENDARIO SCOLASTICO
giornata-tipoVai alla sezione >>

SEDI
le-nostre-strutture-def
 Vai alla sezione >>

OBIETTIVI

    • Partecipare al gioco libero e guidato e a tutte le altre attività.
    • Conoscere e rispettare le regole della vita di relazione.
    • Entrare in relazione con gli altri, imparando a controllare le paure;
    • Introdurre il bambino nel mondo dei segni e promuovere la prima alfabetizzazione culturale.
    • Favorire i processi di socializzazione del bambino.
    • Potenziare lo sviluppo del bambino nelle varie dimensioni.
    • Applicarsi nelle attività individuali.
    • Rispettare ed aiutare gli altri.
    • Accrescere l’identità personale e la stima di sè, rafforzare l’identità, rafforzare l’autonomia operativa e relazionale.

LE ATTIVITÀ DIDATTICHE SARANNO ARTICOLATE NEI SEGUENTI CAMPI D’ESPERIENZA

    • Il corpo ed il movimento: maturare competenze di motricità fine e globale.
    • I discorsi e le parole: parlare, descrivere raccontare e dialogare con i grandi e i coetanei. Ascoltare, comprendere e riesprimere fiabe lette ed improvvisate.
    • Lo spazio, l’ordine, e la misura: osservazione ed interpretazione della realtà; possibilità di intervenire in modo relazionale su di essa.
    • Le cose, il tempo, la natura: campo riferito all’esplorazione, alla prima sistemizzazione delle conoscenze sul mondo della realtà naturale ed artificiale.
    • Il sè e l’altro: lavorare in gruppo, discutendo per darsi regole di azione, progettando insieme ed imparando a valorizzare le collaborazioni.
    • Messaggi, forme e media: questo campo si riferisce al passaggio dalla fase in cui il bambino ha il piacere istintivo di produrre, esprimersi e lasciare traccia di sè e del prorpio corpo, ad un’altra fase in qui scopre che queste attività possono diventare nuovi codici attraverso i quali interpretare e ripresentare sè stessi, gli altri e le cose.

AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

    • Gli animali del bosco.
    • I 5 sensi.
    • Siciliando.
    • Il circo.
    • Le stagioni.
    • Oh mia bella Sicilia.
    • Dalla strada alle regole.
    • Il magico mondo marino.
    • Io e la scuola.
    • La fattoria.
    • Plastico
    • Esperienze reali (in ambienti extrascolastici) sulle attività precedentemente svolte in aula.
    • Realizzazione di cartelloni e schede di approfondimento relative alle tematiche affrontate.
    • Colorerie.
    • Materiale casalingo.
    • Carta pesta, crespa, velina e das.
    • Pongo

grafico-pof2

 

Scarica il POF in pdf >>